Come costruire un sito web autorevole?

Il sito conciliazione-obbligatoria.com nacque con uno scopo preciso:

divenire il riferimento principale sul web per chi cerca notizie in tema di mediazione civile obbligatoria.

Lo scopo fu in breve tempo raggiunto: una studiata ottimizzazione per motori di ricerca ed una costante cura e aggiornamento dei contenuti fecero sì che il sito divenisse molto consultato ed apparisse costantemente nelle prime posizioni dei motori.

Anche qui non manca il collegamento ai social nework, in primis Facebook.

Il sito della Mediazione Civile Obbligatoria è stato messo on line nel maggio 2011 e da allora è stato stabilmente in cima alla prima pagina dei risultati di ricerca su google con chiavi come “mediazione obbligatoria”o “conciliazione obbligatoria”. Per arrivare a questo risultato webdesign.bo.it ha proceduto su più fronti, con una metodologia utilizzata anche per tutti i propri top sites.

A partire dal nome a dominio mirato per lo scopo, tutto fu pensato per la raggiungibilità e per la leggibilità e concreta utilità per l’utenza. Chiaramente, come tutti sanno, l’indicizzazione dipende anche dalla qualità dei contenuti, che sono garantiti dalla preparazione dei professionisti che collaborano col sito stesso.

L’efficienza e facilità d’uso del CMS rende inoltre elementare la modifica dei contenuti da parte dei redattori del sito, riducendo quasi a zero il tempo di pubblicazione delle notizie. I redattori hanno anche la possibilità di editare, sempre con interfaccia user-friendly, alcuni tag fondamentali per la classificazione semantica dei contenuti stessi. Altrettanto rapido risulta, per il redattore, creare collegamenti fra le notizie, in modo da poter presentare, in calce ad ogni articolo pubblicato, un elenco dei contenuti correlati.

Al sito è stata collegata inoltre una fan page di Facebook, iscrivendosi alla quale si ricevono in automatico le novità relative alla mediazione civile.